L'istituto


Offerta formativa


P.O.N.


REGOLAMENTI


Trasparenza


Servizi on-line


Varie


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 495
Fine colonna 1
 

18.12.2015 - Forum dei genitori

 

 

 

FORUM DEI GENITORI

Responsabile dei progetto: prof.ssa Angelalina Tartaglione

Il 18 Dicembre 2015, nella biblioteca della scuola, si è costituito il Forum dei genitori.
Presenti tutti i rappresentanti dei genitori ed i componenti del Consiglio d’istituto.


Ordine del giorno
1. Costituzione assembla dei genitori “ Forum dei genitori”
2. Nomina Presidente
3. Implementazione dell'offerta formativa triennale
4. Condivisione e/o ridefinizione del Regolamento d'istituto, del Patto di corresponsabilita' o di altri documenti rilevanti per la vita scolastica
5. Realizzazione di interventi o progetti rivolti ai genitori
6. Attuazione sinergica di interventi formativi rivolti agli allievi

Ha presieduto il seggio elettorale il vicepreside prof. Gennaro Vicario


Risultati elezioni:
1. Presidente: Marino Raffaele
2. Vicepresidente: Tramontano Lucia Rosaria
3. Componenti comitato: Perfetto Luigi, Natale Antonio, D’Angiolella Anna

 

Elezione rappresentanti di classe e costituzione del Comitato Ragazzi “ Noi… il vostro futuro”

Anno Scolastico 2016-2017


La scuola, quale luogo di promozione di conoscenze e competenze, non può eludere la formazione di coscienze critiche. Pertanto il comitato risulta essere la legittima espressione degli allievi di partecipazione attiva alla vita scolastica per la salvaguardia dei diritti e l’espletamento dei doveri di tutti senza alcuna discriminazione.
Il giorno 21 Ottobre 2016, alle ore 9,00, sono stati eletti, a scrutino segreto, i rappresentanti di classe con il ruolo di Presidente e Segretario dell’assemblea.
Successivamente il 28 Ottobre 2016, nella biblioteca della scuola, il Dirigente scolastico dott. Michele Di Martino e la responsabile del progetto “ Scuola condivisa” prof.ssa Angelalina Tartaglione hanno convocato tutti i rappresentanti di classe per l’insediamento del Comitato giovanile “ Noi…il vostro futuro” e la relativa elezione del presidente e vicepresidente del Comitato.
Dalla votazione effettuata a scrutino segreto risultano eletti : Presidente Comitato ragazzi Cangiano Daniele III I; vice-presidente Guarino Libera III I. Collaboratori del comitato: Russo Marina e Natale Paolo Narcisio.
Altresì è stato approvato all’unanimità il regolamento del Comitato e delle assemblee di classe.

Elenco rappresentanti di classe

 
Presidente
Segretario
1A
Bottigliero Fabiana
Petrillo Pietro
2A
Lunetto Francesco
Russo Cecilia
3A
Madonna Luigi
Punzo Anna
1B
D’Amore Carmen 
De Cristofaro Angelo
2B
Grassia Fabiana
Dima Stefan Lazzaro
3B
Campanile Maria
Vettone Nicola
1C
Bottigliero Carla
Grassia Daniele
2C
Pagano Gennaro
Prato Aida
3C
Perfetto Raffaele
Marzano Marika
1D
Russo Conchita Rita 
Palladino Mario
2D
Troncone Vittoria
Martire Daniele
3D
Sagliocco Sara
Dike Samuel
1E
Di Rico Francesca
Graniglia Davide
2E
Pagano Vincenza
Stefan Mustiata
3E
Natale Paolo Narcisio 
Simone Rita
1F
Di Mauro Maria
D’Addio Claudio
2F
Nugnes Giuseppe
Russo Marina
3F
Graziano Davide
Vicario Fiorenza
1G
Fumagalli Chiara
Daria Ivan
2G
Santini Rosa
Fabozzi Antonio
3G
Di Tella Federica
Nugnes Giorgio
1H
Vitale Arianna
Esposito Abategiovanni Pasquale
2H
Pellegrino Michela 
Fernandes Nathal
3H
Vatiero Consiglia 
Sagliano Paolo
1I
Picone Nicola 
Cacciapuoti Federica
2I
Pagano Mario
Puca Carmen
3I
Guarino Libera 
Cangiano Daniele
1L
Tessitore Luigi 
Di Troia Gaia
2L
Giliberti Giuseppe 
Garofalo Rosita
3L
Vitalba Rita 
Valentini Vincenzo
1M
Carascon Pasquale
Costanzo Maria Cristina
2M
Menale Ciro 
Sagliocco Carmen
3M
De Cristofaro Letizia
Sagliocco Luca
1N
Menditto M. Cristina
Di Guida Armando
2N
Loffredo Michele
Barone Teresa

 

Presidente Comitato Ragazzi: Cangiano Daniele III I; vice-presidente: Guarino Libera III I.

Collaboratori del comitato: Russo Marina e Natale Paolo Narcisio

 

 

 

 

 

Regolamento Comitato Ragazzi

Premessa

La scuola, quale luogo di promozione di conoscenze e competenze, non può eludere la formazione di coscienze critiche. Pertanto il comitato risulta essere la legittima espressione degli allievi di partecipazione attiva alla vita scolastica per la salvaguardia dei diritti e l’espletamento dei doveri di tutti senza alcuna discriminazione.

Funzioni e competenze

Ha principalmente una funzione consultiva e propositiva per le questioni che riguardano la comunità studentesca; attraverso le assemblee di classe, gli studenti propongono soluzioni alle problematiche della classe o della scuola.

Componenti del comitato

  • Il comitato è composto dai rappresentanti di tutte le classi della scuola.
  • La nomina dei componenti il comitato ha validità annuale.
  • Tra i componenti delle classi terze verrà eletto, nel mese di ottobre, il presidente ed il vicepresidente
  • Il presidente, sentito il parere del D.S., ha il diritto di convocare l’assemblea del comitato.
  • Il comitato si riunisce in biblioteca in presenza del responsabile del progetto “Scuola condivisa”
  • Il Dirigente Scolastico, stabiliti i punti all’ordine del giorno, convoca il Comitato almeno due volte l'anno; le decisioni assunte saranno comunicate al collegio dei docenti.

Elezioni rappresentanti di classe

  • Le elezioni si svolgono nel mese di ottobre.
  • Le studentesse e gli studenti eleggono due rappresentanti per ciascuna classe ( 1 maschio e 1 femmina)
  • All'elezione dei rappresentanti partecipano tutti gli studenti iscritti alla classe medesima.
  • I rappresentanti vengono eletti a scrutinio segreto con la maggioranza dei voti.
  • Il primo eletto funge da presidente, il secondo da segretario.
  • In caso di dimissioni di qualche membro, subentra il successivo componente che ha ottenuto più voti.

Assemblee di classe

  • L'assemblea di classe, nel limite di un'ora di lezione, può avere luogo una volta ogni trimestre. Ad essa deve partecipare il docente in servizio
  • Deve essere indetta con sistema di rotazione di materia.

Convocazione assemblea di classe

  • Possono essere convocate quando almeno metà degli allievi la richiedano al presidente.
  • Il docente, che presiederà l’assemblea, deve darne il proprio consenso.
  • La data e l'orario devono essere comunicati al Dirigente Scolastico, che, vagliati i punti all’ordine del giorno, ne approva la legittimità della riunione.
  • La richiesta deve pervenire alla dirigenza con almeno sette giorni di anticipo.

Sedi di riunione

  • Le riunioni si svolgono nelle proprie classi.
  • Al termine di ogni riunione viene redatto il verbale e consegnato al Dirigente Scolastico.
  • Le assemblee possono esprimere pareri e formulare proposte didattiche al Consiglio di classe o al Collegio dei docenti

Attività delle assemblee e del comitato

  •  Discutere sui problemi di vita scolastica;
  •  proporre temi di approfondimento da presentare al CdC o al Dirigente Scolastico, coerenti con il PTOF;
  •  collaborare con i docenti nella valutazione mediante autovalutazione;
  •  tutelare i diritti degli alunni e garantire l'espletamento dei loro doveri;
  •  verificare la cura degli strumenti e degli ambienti scolastici;
  •  promuovere giornate a tema con relativa realizzazione di prodotti;
  •  partecipazione ad attività formative aggiuntive.

Modifiche al regolamento

Il presente regolamento è stato approvato il 28 Ottobre 2016 nella prima riunione del comitato ragazzi. Sentito il parere del Dirigente scolastico e della prof.ssa responsabile del Comitato giovanile, possono essere apportate modifiche al presente regolamento con un voto a maggioranza degli aventi diritto al comitato.

 

 



Permalink: 18.12.2015 - Forum dei genitori Data di creazione: 04/01/2016
Tag: 18.12.2015 - Forum dei genitori Ultima modifica: 30/11/2016 12:36:18
Pagina vista 555 volte Stampa la pagina ...  
  Feed RSS

Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T